Cerca

Oscurata la pagina Facebook dell’Osservatorio democratico sulle nuove destre. Fp Cgil Lombardia: ripristinare subito un presidio di legalità

23.07.2018 - Comunicato stampa Fp Cgil Lombardia

Siamo indignati per quanto accaduto alla pagina “Osservatorio democratico sulle nuove destre”, rimossa da Facebook perché violerebbe gli standard del social network.

Siamo di fronte a una palese, gravissima contraddizione: mentre viene bloccata la pagina in cui vengono costantemente pubblicate indagini, denunce, inchieste sui gruppi neofascisti, che dovrebbero essere sciolti per legge, le pagine di quegli stessi gruppi, propagandatori di violenza, razzismo, xenofobia, opposti alla Costituzione repubblicana e alla democrazia,  restano online e ben visibili agli utenti.

Manuela Vanoli, segretaria generale della Fp Cgil Lombardia, dichiara: “Siamo preoccupati per gli standard imposti da Facebook e chiediamo ai cittadini e alle istituzioni, che hanno a cuore i valori fondanti del nostro Stato, tra cui l’antifascismo, di mobilitarsi affinché il social network ripristini la pagina dell’Osservatorio”.

Da membri del Comitato Lombardo antifascista, da Funzione Partigiana quale siamo, lo diciamo qui e lo ribadiremo: bloccare subito i rigurgiti neofascisti, salvaguardare la Costituzione.
angela.amarante | 23 luglio 2018, 12:26
< Torna indietro