Cerca

VVF / Santa Barbara, poca festa

“Abbiamo bisogno di una caserma nuova”, dice Luigi Casalini della Fp Cgil, portavoce per il nostro giornale del disagio dei vigili lecchesi
5 dic. – C’è poco da festeggiare, ma i vigili del fuoco di Lecco ci hanno provato lo stesso. Ieri era Santa Barbara, patrona dei vigili, e con un brindisi di fronte alla caserma lecchese i sindacati hanno voluto tenere alta l’attenzione sulle disastrose condizioni logistiche in cui versano i lavoratori. “La nostra caserma è vecchia – spiega Luigi Casalini per la Fp Cgil Vvf Lecco –. Dobbiamo cambiarci nei corridoi perché gli armadietti non ci stanno nelle camerate. Dobbiamo piegare gli specchietti agli automezzi quando usciamo dalla rimessa, altrimenti i mezzi non passano. Gli uffici sono separati dalla zona operativa, sempre per problemi di spazio. Le porte non si chiudono bene. La mensa è stata chiusa la settimana scorsa per motivi igienici. Ogni volta si mette una toppa ma non si risolve il problema”. I vigili hanno voluto ricordare ai cittadini e alle istituzioni che da anni aspettano la caserma nuova. “La sensazione è quella di essere stati abbandonati. Abbiamo bisogno che la politica locale e il ministero ci aiutino. Noi ci siamo 365 giorni all’anno, però stiamo facendo fatica”. (aa)
angela.amarante | 05 dicembre 2018, 09:15
< Torna indietro