Cerca

#PuntoContratti / La trattativa per il rinnovo del contratto della sanità privata

Il tavolo con Aiop e Aris si è tenuto lunedì 14 maggio
16 mag. – Periodo di prova e mansioni superiori e inferiori sono stati i temi trattati al tavolo di due giorni fa con Aiop e Aris per il rinnovo del contratto della sanità privata. La Fp Cgil, tramite Antonio Marchini, fa sapere che il periodo di prova è di 60 giorni lavorativi per le categorie A e B, mentre per le altre è di 6 mesi. Ma può esserne esonerato il dipendente che si trasferisce tra strutture dello stesso gruppo. “L’interruzione del periodo di prova, oggi ammessa per le sole assenze dal lavoro per malattia e per la gravidanza, è estesa a tutti i casi previsti dalle leggi” spiega il sindacalista. Più complessa la partita delle mansioni, dove sono intervenuti il decreto legislativo 81/2015 e il jobs act che prevede, vedi in caso di riorganizzazione aziendale, anche l’attribuzione di mansioni inferiori. Le controparti presenteranno in merito una nuova proposta e “la materia sarà affrontata nel capitolo delle relazioni sindacali”. Prossime date fissate, il 21 maggio e il 7 giugno.
tiziana.altea | 16 maggio 2018, 10:55
< Torna indietro