Cerca

Precari Ssr / I sindacati scrivono all’assessorato al welfare lombardo

Creston (Fp Cgil): sollecitiamo il confronto, vogliamo risposte concrete
8 giu. – A quando il confronto? Sul piatto ci sono temi urgenti, tra cui la stabilizzazione dei precari, le risorse aggiuntive regionali, la definizione dei fabbisogni di personale. E poi, siccome è stato sottoscritto il contratto nazionale, ora va comunque aperta la contrattazione locale. I sindacati della funzione pubblica di Cgil Cisl Uil della Lombardia incalzano l’assessorato regionale al welfare sul tavolo che è proprio necessario far partire. “Ieri abbiamo scritto all’assessore Giulio Gallera e al direttore generale Luigi Cajazzo – racconta Gilberto Creston, segretario della Fp Cgil lombarda -. Come mai, dopo che all’ultimo incontro del 27 febbraio era stata chiarita la possibilità di procedere alle assunzioni a tempo indeterminato per quei tempi determinati con i requisiti normativi previsti, alle aziende del sistema sanitario regionale non sono ancora arrivate indicazioni?”. Le linee guida regionali vogliono rendere uniformi le procedure di stabilizzazione. “Questo rende ancora più stringente che Regione dia il via libera alle aziende sanitarie , che sono a questo vincolate. Sul piano dei contenuti, invece, abbiamo come ottima base di partenza l’accordo dello scorso aprile in Arpa Lombardia, che ha previsto il superamento del precariato per circa 70 operatori”.
tiziana.altea | 08 giugno 2018, 07:50
< Torna indietro